utenti online

Abbiamo 47 visitatori e nessun utente online

in chat
il dono 1
gruppo AMA post aborto 0
gruppo AMA mammesingle 0
aiutaci!

sostieni il progetto de IL DONO con una donazione!

offerta:   EUR

Venerdì, 18 Novembre 2011 08:49

Anestesia ed allattamento

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ho 29 anni e sono incinta del quarto figlio,ho avuto tre disastrosi inizi nell'allattamento, poi,per fortuna,proseguiti bene,ho sentito che studi recenti dicono che un'anestesia incide sulle capacità  del bambino di attaccarsi.Io ho fatto tre cesarei...può essere il mio caso ?

 

Cara e coraggiosa mammma (e si perchè al giorno d'oggi con le difficoltà che ci sono e la mentalità corrente bisogna veramente  credere  nel valore della vita per mettere al mondo  4 bambini )non mi dice che tipo di anestesia le hanno praticato per i suoi tre cesarei  anche se credo si sia trattato di anestesia spinale (ormai è la piu' praticata ) ad gni buon conto le posso dire che io non ho letto niente a proposito di effetti negativi dell'anestesia sulla capacità di suzione del neonato,credo piuttosto che spesso la difficoltà nasca dal fatto che se il parto è avvenuto tramite cesareo la mammma potrebbe avere  piu' difficoltà ad attaccare subito dopo la nascita il neonato ( maggiore difficoltà a muoversi ,  ad assumere posizioni "comode" per porgere il seno al piccolo,maggior dolore e perciò meno desiderio di allattare subito ecc.) Non dimentichiamo- e questo è ormai assodato - che più precoce è l 'attaccamento  al seno e maggiori sono le probabilità che arrivi precocemente la montata e si mantenga ma come si fa ad attaccare il neonato in sala operatoria ? se va bene prima che il neonato si attacchi passano 2 o 3 ore... Non si scoraggi per questo se ce l'ha fatta per i primi tre , ora che è piu' esperta ,  ce la farà sicuramente anche per questo; nell'allattamento al seno  vale molto anche il "crederci " Auguri.

Letto 2022 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti